La medicina manuale nelle patologie del complesso occipito-atlanto-assiale: Cefalee e vertigini. Metodo Bourdiol-Bortolin

Treviso

Provincia

Residenziale

Tipologia

3g / 16,5 h

   Durata

17,5

CREDITI ECM

300,00350,00

Posti: 35

10-11-12 febbraio 2023

Iscrizione fino al: 10/02/2023

Treviso

Ex Convento San Francesco, Via E. De Amicis, 4, Conegliano (TV)
Array

Programma

La medicina manuale nelle patologie del complesso occipito-atlanto-assiale: Cefalee e vertigini. Metodo Bourdiol-Bortolin

Obiettivo Formativo
Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere
Professione

Fisioterapista, Medico chirurgo – Anestesia e Rianimazione, Medico chirurgo – Medicina dello sport, Medico chirurgo – Medicina fisica e riabilitazione, Medico chirurgo – Medicina generale (medici di famiglia), Medico chirurgo – Neurologia, Medico chirurgo – Ortopedia e traumatologia, Medico chirurgo – Otorinolaringoiatria, Medico chirurgo – Pediatria, Studente

In collaborazione con Associazione Eurogemmer Evolution

 

Registrazione 1° giorno ore 14.00

Orari:

1° giorno ore 14.30-19.00
2° giorno ore 9.00-19.00
3° giorno 9.00-14.00

***

QUOTE DI ISCRIZIONE:

  • quota ORDINARIA € 350,00
  • quota LAUREANDI E SPECIALIZZANDI  (STUDENTE) € 300,00
  • quota REFRESH € 175,00 (riservata per coloro che hanno già frequentato il corso):  inviare una mail a info@eurogemmer, indicando cognome, nome e la data di svolgimento del corso.

I percorsi formativi sono riservati ai soci dell’Associazione Eurogemmer Evolution. La quota associativa annuale è di € 60,00 da versare al desk della segreteria prima dell’inizio della prima lezione o direttamente sul c/c di Eurogemmer Evolution (IBAN  IBAN IT87 V089 0488 3100 0500 0005 559 Banca Prealpi Bagnolo Specificando nella causale nome e cognome.)

DOCENTI

BORTOLIN ROBERTA

Medico Chirurgo
ha frequentato i corsi di Medicina manuale, Neuropodologia e di Medicina Integrata del Prof Bourdiol presso il CENTRE di Parigi e di Posturologia clinica presso il CSTNF di Torino. Diplomata nel 2000 in Agopuntura e tecniche di riflessoterapia presso l’AIRAS di Padova e in Auricoloagopuntura con il prof Alimì. Dal 2014 è docente nei corsi di medicina manuale e neurokinesiologia metodo Bourdiol-Bortolin. Ha lavorato come medico di Medicina Generale fino al 2013, attualmente lavora come libera professionista.

CARNIEL ROBERTO

Medico Chirurgo
Medico Chirurgo specialista in Medicina dello Sport, ha frequentato i corsi di Medicina manuale, Medicina Integrata (omeopatia, organoterapia, agopuntura) e di podologia medica del Prof Bourdiol. Dal 2008 è docente in medicina fisica e riabilitazione presso l’Università D’Annunzio di Chieti corso di fisioterapia e nel 2011 docente in medicina manuale corso di specialità in Medicina Fisica e riabilitazione presso la stessa Università. Presidente e docente dell’Associazione Eurogemmer Evolution, gruppo di ricerca e formazione in Medicina manuale e Posturologia secondo il metodo Bourdiol-Bortolin, lavora come libero professionista e Direttore sanitario presso il Centro medico Spondilos ambulatorio polispecialistico di cure fisiche e Medicina dello Sport.

FRACCARO STEFANO

Fisioterapista
Diplomato come terapista della riabilitazione presso la scuola di Conegliano e Laureato in Fisioterapia presso l’Università di Chieti, ha frequentato dal ’95 al ’99 i corsi di neurokinesiologia, tecniche miotensive, e di medicina globale del Prof Bourdiol. Dopo aver lavorato come fisioterapista presso l’Istituzione pubblica “Opere Pie” di Pederobba, dal 1993 è coordinatore presso l’ambulatorio di Cure fisiche e riabilitazione Fisionova a Castelfranco Veneto. Dal 1997 è docente di medicina manuale e neurokinesiologia secondo il metodo Bourdiol-Bortolin dapprima nel Gemmer Italia e attualmente presso l’Associazione Eurogemmer Evolution

PRESENTAZIONE

In questo corso di formazione in medicina manuale viene presentata tutta la forza del metodo Bourdiol-Bortolin sia nel momento diagnostico di ricerca delle relazioni neurologiche e somatiche nelle malattie tenendo in considerazione i fattori costituzionali ed energetici di ogni individuo in rapporto al suo vissuto e alla capacità di adattamento agli stimoli esterni, ma anche nel momento terapeutico indirizzato al ripristino dell’omeostasi dei derivati di ciascuno dei tre foglietti embrionali, espressione di specializzazione tissutale. Vengono spiegate con chiarezza le tecniche manuali per le patologie del rachide cervicale, dove la semplicità pratica, quasi essenziale dell’esecuzione delle manovre, sono il risultato di una scelta perseguita in tanti anni di studio e di clinica svolti dai nostri grandi Maestri Renè Bourdiol e Giuseppe Bortolin

Obiettivi del corso

Il corso si apre con lo studio del complesso occipito-atlanto-assiale e delle patologie associate, in primis il capitolo “oscuro” delle cefalee, delle emicranie e delle vertigini di origine posturale che evidenzia la complessità delle funzioni cerebrali e delle interrelazioni neurosensoriali e dei rapporti vascolari con le strutture muscolo-scheletriche adiacenti.
Durante il corso vengono insegnate delle nuove tecniche manuali miotensive non invasive per liberare l’uomo dalla oppressione della contrattura muscolare e dalla patologia.

Perché partecipare

La maggior parte delle terapie manuali che abbiamo a disposizione, quali i thrust o le tecniche ad energia muscolare, si concentrano solo sul trattamento dei sintomi rivolgendosi direttamente al muscolo o all’articolazione con lo scopo di riequilibrare la struttura somatica. Ma questa struttura rappresenta solo una parte della globalità dell’individuo. La salute invece è la risultante dell’armonioso equilibrio tra struttura somatica, emotività e aspetti metabolico-viscerali. L’elemento che fa da relè tra questi tre aspetti è il SISTEMA NERVOSO inteso non solo come SNC (encefalo e midollo) ma anche SNP e SNA che, con tutte le sue connessioni periferiche, assume una sorta di aspetto tridimensionale. La forza dell’approccio del metodo Bourdiol-Bortolin consiste nel mettere al centro di ogni ragionamento clinico e terapeutico il Sistema Nervoso.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn

ALTRI corsi

Lista d'attesa Sarai avvisato in caso si rendano disponibili dei posti
Torna in alto