A.T.M. e Disfunzioni Cervicali. Valutazione e trattamento

Padova

Provincia

Residenziale

Tipologia

2g e 1/2

   Durata

Da assegnare

CREDITI ECM

499,00

Posti: 25

30 settembre e 1-2 ottobre 2021

Iscrizione fino al: 13/09/2021

Padova

PADOVA – Collegio Universitario Marianum, Via Giotto 33

Locandina

A.T.M. e Disfunzioni Cervicali. Valutazione e trattamento

Obiettivo Formativo
Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere
Professione

Fisioterapista

Sessione unica
Primo giorno registrazione ore: 14:00

Orario corso:
14:30 – 18:15 (1° giorno)
8:00-18:15 (2° giorno)
8:30-16:30 (3° giorno)

DOCENTI

PRESENTAZIONE

Questo corso si rivolge a neolaureati e professionisti con conoscenza di base della terapia manuale che desiderano approfondire e aumentare le proprie conoscenze, attraverso una buona conoscenza dell’anatomia e della biomeccanica dei distretti atm e cervicale.

Questo corso darà l’opportunità fin da subito di poter riconoscere pazienti con TDM ed applicare il trattamento nel proprio studio, o in collaborazione con cliniche odontoiatriche che sempre più spesso riconoscono il bisogno del trattamento fisioterapico.

Obiettivi del corso

Il fisioterapista alla fine del corso sarà in grado di discriminare le problematiche dell’articolazione temporo mandibolare e del rachide cervicale valutando le varie disfunzioni. Sarà inoltre in grado di trattare secondo le modalità più corrette le problematiche articolari, muscolari e di pattern alterati di movimento. Sarà in grado di utilizzare un linguaggio consono per la corretta gestione e comunicazione con odontoiatra e medico specialista

Perché partecipare

L’idea di questo intervento formativo nasce dall’esigenza di fornire risposte adeguate a pazienti con queste problematiche. Includendo una formazione adeguata, integrando il suo core competence, il fisioterapista avrà la capacità di prendere in carico e trattare disfunzioni temporo-mandibolari associate anche a problemi cervicali e facciali. Il fisioterapista alla fine del corso sarà in grado di discriminare le problematiche dell’articolazione temporo-mandibolare e del rachide cervicale valutando le varie disfunzioni.

Sarà inoltre in grado di trattare secondo le modalità più corrette le problematiche articolari, muscolari e di pattern alterati di movimento. Sarà in grado di utilizzare un linguaggio consono per la corretta gestione e comunicazione con odontoiatra e medico specialista.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

ALTRI corsi

COD 23937 Categoria
Lista d'attesa Sarai avvisato in caso si rendano disponibili dei posti