EMICRANIA E CEFALEA DI TIPO TENSIVO

cefalea mal di testa

PRESENTAZIONE

Il messaggio che si intende far passare è molto semplice e sintetizza il senso di tutta la formazione proposta con il corso completo: a seconda del momento o della fase del continuum disfunzionale neurofisiologico, i disordini cervicali possono agire come:

A) fattori stressor in grado di preparare il terreno per l’insorgenza di attacchi di Emicrania (E) o Cefalea di tipo Tensivo (CT) ;

B) fattori trigger in grado di scatenare l’attacco di E o CT;

C) fattore causativo di una cefalea “indipendente” secondaria e/o agire da fattore sensitizer in grado di favorire il mantenimento e peggioramento (persistenza / cronicità) nel tempo (comorbidità).

Tutto ciò è oggi supportato da evidenze scientifiche neuroanatomiche e neurofisiologiche ampiamente dimostrate.

Continuare a dire che la cervicale abbia un ruolo “sempre” e solo secondario è anacronistico.

L’E e la CT sono cefalee primarie cioè disordini neurofunzionali complessi, ricorrenti, ciclici, sistemici con contributo multifattoriale. Necessitano un approccio terapeutico multidisciplinare al fine di indagare e di gestire in modo appropriato e al meglio il ruolo di differenti fattori.

Non fare screening della funzionalità cervicale e non valutarne il ruolo significa privare il paziente della possibilità di un importante aiuto concreto.

Non ci sono protocolli fisioterapici standardizzati. Bisogna inquadrare la paziente a 360 gradi per stabilire una strategia di gestione del disordine che assicuri il minor numero possibile di giorni di mal di testa (frequenza), la minor intensità dei sintomi possibile o compatibile con il livello di tolleranza della paziente, la minor durata possibile dell’attacco, l’impiego del minor numero possibile di farmaci utilizzati, la migliore e più veloce risposta di quest’ultimi, il minor livello possibile di disabilità.

Riabilitare una persona che soffre di cefalea cervicogenica è una cosa. Riabilitare una persona che soffre di E e/o CT +  un disordine cervicale e/o + una cefalea cervicogenica (quadro specifico) è un’altra cosa.

L’evento (non accreditato ecm) verrà svolto mercoledì 26 gennaio 2022 collegandosi alle ore 21:00 a questo link:

Riunione di Microsoft Teams

Fai clic qui per partecipare alla riunione

Lista d'attesa Sarai avvisato in caso si rendano disponibili dei posti
Torna su